Sinalweb

  •  14 visitatori online

     

     

     

    Who's Online

  • Private Area

Usare flash PDF Stampa E-mail

Utilizzo di flash nel web design rendendo usabile il sito

Utilizzare flash con buonsenso

 

La questione dell'usabilità di Flash, probabilmente, risente di troppi pregiudizi. Dai tempi della critica assoluta e dei siti in Flash impossibili da caricare, lenti e inutili, i passi in avanti sono stati tantissimi.

Lo strumento non ha colpe

L'Html, come Flash, come altre tecnologie di sviluppo, sono soltanto strumenti. Le soluzioni le realizzano gli uomini, i designer in questo caso. Non è su Flash usabile o meno che bisogna mettere l'accento, ma sui designer, sensibili o meno al tema dell'usabilità. Il tutto complicato dal fatto che Flash è una tecnologia che, di per sé, propende all'eccesso: se voglio realizzare un sito di solo testo non la userò di certo. Predisposizione a una minore usabilità, forse, ma sempre decisa dal designer.

Alla fine, il buon senso

Dunque il problema dell'usabilità di Flash è solo parzialmente un problema tecnologico. Si tratta soprattutto di un problema di uomini e di buon senso. Realizzare un'introduzione al sito in Flash lunga, senza senso e senza sbocchi non è proprio dello strumento. È il designer a scegliere di farla. Per questo, in sostanza, il problema dell'usabilità di Flash è, ancora una volta, un problema di buon senso. E tra i designer si è fatta largo una convinzione su Flash: non è il modo per distinguersi e non serve a mettersi in mostra tra i designer. Quei tempi sono passati: come il boom di Internet presupponeva che tutti fossero online, il boom di Flash presupponeva che i designer lo utilizzassero sempre e comunque. Oggi non è più così. I Flash designer sono consapevoli di avere tra le mani uno strumento dalle grandi potenzialità, che ha bisogno di essere utilizzato con attenzione e cura. Dell'utente, naturalmente.

L'utente al centro

L'utente, infatti, è il centro attorno al quale deve girare ogni sito Internet. Questo asseriscono tanto i fautori dell'Html quanto gli estimatori di Flash. Mettere al centro l'utente significa utilizzare la tecnologia di programmazione, qualunque essa sia, proprio per favorire l'esperienza e l'interazione del navigatore con il sito Internet. Nel caso di Flash, l'esperienza multimediale e interattiva che può essere offerta è - potenzialmente - migliore, più seducente e esteticamente rilevante, di quanto non lo possa essere per un sito realizzato in Html. Per questo, in prospettiva futura (banda larga, integrazione tra media diversi, utilizzo sempre maggiore della Rete da parte delle aziende per coinvolgere i propri clienti), Flash promette di essere l'arma vincente della programmazione. Navigando in banda larga, i filmati e la multimedialità diventeranno sempre più importanti. Le aziende e la comunicazione in genere si farà più interattiva e punterà soprattutto su elementi visivi, più che testuali, per colpire gli utenti. Tutti questi elementi, però, non devono essere un alibi per trascurare lo scopo di ogni sito, cioè comunicare e dialogare con l'utente in maniera diretta, senza perdite di tempo e fronzoli inutili.